Energia Tachionica

Lettore Audio

Con il termine “Tachione” la fisica identifica una particella ritenuta teorica, in grado di viaggiare ad una velocità superluminare.

Lo scienziato NICOLA TESLA ha scoperto l’energia takionica nel 1896 e tante altre invenzioni ma c’è stato qualcuno che ha sequestato i suoi progetti.

È sufficiente posizionare pochi secondi al giorno un tessuto takionico sui chakra per riaprirli e mantenere efficienti i nostri punti energetici.

vedi anche: PRODOTTI TAKIONICI

Nicola Testa nel notò durante un’eclissi di sole il verificarsi di fenomeni antigravitazionali: approfondendo questa ricerca scoprì un campo di energia che brevetto con il nome di “energia cosmica”, in quanto tutto l’universo ne è immerso.

Per acquistare i prodotti tachionici

puoi farlo sul sito https://www.takionic-italia.it

acquistando da me puoi ottenere un certo sconto

Numerosi fisici in tutto il mondo hanno continuato ad investigare sulle implicazioni del Campo Tachionico scoprendo che lo spazio è riempito di un campo energetico a concentrazione elevatissima di onde o quanti infinitesimali dotati di spin velocissimi che producono energia.

Lo spazio non è vuoto, ma immerso in un campo energetico molto concentrato, composto di queste particelle che si muovono più velocemente della luce e che costituiscono una fonte di energia libera situata fuori del campo elettromagnetico, indipendentemente dalla luce e dal sole. L’energia tachionica, quindi, permea tutto il creato e gli esseri umani che lo abitano, aiutando i sistemi biologici a rigenerarsi attraverso l’innata capacità che essi hanno di assimilare questa stessa energia vitale. Il campo tachionico, in sintesi, costituisce una fonte inesauribile di energia che può essere utilizzata a beneficio degli esseri viventi.

Scienziati del Takionic Energy Research Group hanno messo a punto una nuova tecnologia, che valorizza l’innata capacità del nostro corpo di raccogliere energia tachionica (universale) con l’obiettivo di bilanciare l’esile flusso energetico del corpo, migliorando la vitalità e liberando le sue innate potenzialità fisiche. Sono stati sviluppati  materiali Takionic che presentano una coesione molecolare superiore a quella di altri materiali e sono pertanto in grado di mantenere un livello di ordine elevato.

L’energia tachionica  in quanto energia a “punto zero” (zero point energy), non ha un a particolare polarità o frequenza e può essere applicata a tutto lo spettro multidimensionale delle energie. Il “punto zero” rappresenta lo stato potenziale ottimale , l’equilibrio ideale o omeostasi. E’ stato teorizzato che la’pplicazione dell’energia tachionica potrebbe contribuire a migliorare le potenzialità dell’uomo in termini di resa fisica e di generale benessere.

I prodotti takionic influiscono sulla parte liquida del corpo umano , che è fatto di acqua per l’80%; migliorando la funzionalità delle molecole di fluido che costituiscono l’organismo, favorendo l’assunzione di ossigeno e di sostanze nutrizionali. Gli attivatori tachionici superano i blocchi causati dallo stress e dall’inquinamento e mantengono in flusso costante lo scorrere dell’energia vitale; il corpo utilizza subito questa energia per riorganizzarsi e armonizzarsi riducendo il caos interno ed esterno.

Oltre ai materiali originali Takionic oggi sono disponibili sul mercato prodotti tachionici di vari produttori. E’ infatti comprensibile che, una volta resa nota la tecnologia richiesta per produrre tali materiali, aziende di tutto il mondo, talvolta per sole motivazioni economiche e di mercato, abbiano cercato di realizzare e distribuire prodotti simili a quelli originali. Quando si sceglie un prodotto tachionico è perciò opportuno prestare attenzione ad alcune caratteristiche fondamentali: la qualità della realizzazione e l’elevata tecnologia impiegata sono fattori  determinanti per realizzare prodotti di sicura efficacia e durata.

Ciò vale principalmente per i prodotti originali Takionic. Rispetto ai prodotti “tachionizzati” la differenza  è sostanziale. Un prodotto “tachionizzato” viene per così dire energizzato e può mantenere la propria capacità di agire come materiale tachionico solo per determinati periodi, per poi scaricarsi. I prodotti originali Takionic sono invece strutturati in maniera tale da esplicare la propria azione in continuazione, senza mai scaricarsi.

Questi materiali emettono infatti energia fotonica nella lunghezza d’onda di 4-16 millimicron, una banda tipica ed a luce naturale che risulta essere vitale per il mantenimento di un ottimale metabolismo cellulare, che aiuta ad equilibrare ed organizzare le molecole d’acqua nel corpo. Per questo motivo è importate rivolgersi solamente ai prodotti originali Takionic, con la sicurezza che l’effetto  durerà nel tempo senza perdere la propria efficacia.

Dal Libro: INIZIAZIONE ALL’ENERGIA TACHIONICA

David Wagner e Gabriel Cousens Iniziazione all’Energia tachionica Guarigione senza frontiere attraverso l’infinitamente piccolo D. Wagner e G. Cousens – INIZIAZIONE ALL’ENERGIA TACHIONICA  WAG10787 160 pagg. – 45 illustrazioni e schemi Il tachione è una particella subatomica recentemente scoperta, che si muove ad una velocità superiore a quella della luce. Da oltre dieci anni alcuni scienziati americani ne stanno studiando le potenzialità terapeutiche, e sono giunti a formalizzare una vera e propria teoria che amalgama insieme concetti scientifici e spirituali: questa promette il raggiungimento del benessere totale e una trasformazione personale e planetaria. Il processo di formazione della materia è la condensazione di un substrato di sottile energia vibratoria universale, detta punto zero. Cerniera di questo passaggio dalla non-forma alla forma è proprio l’energia tachionica, una energia leggermente contratta che cerca di diventare una particella; a sua volta essa verrà trasformata in frequenza dai Campi di energia organizzativa sottile (SOEF), creando, in tal modo, tutte le varietà della forma. L’applicazione di energia tachionica attraverso sostanze tachionizzate (celle di vetro di silice, dischi di silice, tessuti naturali, liquidi, particolari cibi organici, erbe e sostanze nutirienti) consente di ristabilire l’allineamento generale corpo-mente-spirito, favorendo il passaggio disordine-ordine, l’armonia, e quindi conducendo alla guarigione.

Una simile terapia è più efficace delle altre medicine vibrazionali (terapia orgonica, magnetoterapia, terapia dei campi radianti, biorisonanza, omeopatia, cristalloterapia, cromoterapia ecc.) perché l’energia tachionica non è una frequenza ma la fonte di tutte le frequenze.

Il libro espone i presupposti scientifici sui quali si basa la teoria dei tachioni, e offre una dettagliata relazione degli esperimenti fino ad oggi condotti in laboratorio; riferisce inoltre le testimonianze di coloro i quali si sono sottoposti ad applicazioni tramite elementi tachionizzati riportandone sorprendenti effetti benefici.

L’energia tachionica sta aprendo una nuova frontiera della guarigione olistica, e una rivoluzionaria strada per sperimentare la gioia della luminosità divina: un progressivo raggiungimento dell’ordine e dell’armonia che parte dalla conoscenza e dall’accettazione del caos, del disordine.


Lascia un commento