Sordità

sordità

SORDITA’

La sordità la vive una persona con un atteggiamento chiuso verso qualcosa che non vuole sentire.

Non vuole sentire critiche, lamentele, accuse false.

La persona chiude l’ascolto per non farsi influenzare o cambiare direzione in qualcosa che sta accadendo.

In altri casi per proteggersi dal soffrire o per evitare di arrabbiarsi con chi si sta infuriando contro.

Un senso di colpa o di impotenza è capace di portare a chiudere l’udito per non sentirne più la sofferenza.

In amore può succedere che ci si chiuda per evitare di soffrire ancora.

La domanda chiave è: “COSA TI RIFIUTI DI SENTIRE ?”

A volte succede quando ancora siamo in pancia della mamma e qualcuno esprime qualcosa contro di noi, o durante un parto vissuto con sofferenza.

Per esempio quando un genitore dice: “avremo voluto che nascesse un maschio al posto di una femmina“.

In seguito ad un evento in cui si sente messi da parte, messi in secondo piano, considerati meno di altri, amati meno di altri è possibile non sentire più o avere una riduzione dell’udito.

Come guarire naturalmente da malattie ai Reni

come guarire dai problemi ai reni

I problemi ai RENI derivano dal disappunti, dai fallimenti e dalla paura.

Hanno la tendenza ad un comportamento infantile, e come se di fronte ad alcuni problemi della vita non reagisce in un altro modo.

Per ogni piccola cosa sono capaci di farne un dramma proprio come un bambino che ha perso il suo giocattolo, e come se ad un certo punto non se la sentissero più di andare avanti.

Le persone che devono sottoporsi a dialisi hanno sperimentato una grave perdita di qualcosa ( un lavoro, una casa, un compagno) e nn sono più riusciti a reagire andando avanti nella loro vita.

In qualche modo se nn avessero lasciato passare per esperienza attraverso di sè per poi superarla e continuare.

Un conflitto materiale, essi vengono scaricati, per esempio andare a dormire tardi provoca questa malattia

L’eiaculazione negli uomini scarica l’energia dei reni, è possibile arrivare all’orgasmo senza arrivare all’eiaculazione, questo tipo di soluzione determina in alcune persone anche la guarigione a chi soffre di disturbi alla prostata

Le difficoltà ai reni possono nascere in persone con il conflitto del profugo, da una forte paura di morire, per chi si sente sfinito per non aver trovato una soluzione ai suoi problemi e chi vive un senso di colpa credendo di essere senza alcuna possibilità di poter rimediare

Ipoglicemia

IPOGLICEMIA

L’IPOGLICEMIA

Chi soffre di questo disturbo sono persone prive di voglia di fare per cambiare. Persone che non vogliono impegnarsi a fondo nella cosa. Credono che le cose tanto non cambiano e quindi nn serve darsi da fare, quindi credono che non valga la pena 

Pressione

pressione

PRESSIONE

Le persone che hanno la pressione alta tendono sempre a esagerare, ogni cosa anche la più banale per loro assume un’importanza enorme. Tante volte nn lo danno a vedere, lo nascondono.

Chi invece manifesta una pressione bassa accade esattamente l’opposto 

Anemia

Anemia e solitudine

ANEMIA

L’anemia è un disturbo del sangue, un calo del numero dei globuli  rossi rispetto alla quantità normalmente necessaria per star bene.

Il ruolo dei globuli rossi è essenzialmente quello di farsi carico della respirazione dei tessuti, rifornendoli di ossigeno.

La persona che soffre di anemia presenta un pallore della pelle e delle mucose, accusa stanchezza, il fiato corto, e le palpitazioni del cuore dopo uno sforzo col passare del tempo anche lieve

L’anemia è generata da un conflitto emotivo, quale senso di solitudine o mancanza di interesse per la vita 

Gli anemici sono persone che sembra abbiano perso tutta quella gioia che dovrebbe fluire al suo interno, hanno perso il sangue.

Rinunciano spesso ad accettare iniziative degli altri pur facendosi consigliare.

Ci sentiamo soli e incompresi ?
 
Ci capita di avere poca voglia di vivere ?
 
Cosa posso fare per trasformare questa situazione ?
 
Le persone che soffrono di anemia nel momento in cui si fa il test kinesiologico presentano una perdita di energia sul Chakra della radice, sono costretti a passare del tempo in un luogo dove non gli piace stare o subiscono l’invasione del proprio territorio
 
Cosa ci sta dicendo l’anemia ? da che cosa ci vuole aiutare a guarire ?
 
Nel momento in cui attivano il necessario cambiamento automaticamente avviene la guarigione
 
 

Come funzionano il cuore e le emozioni

Come funzionano il cuore e le emozioni

Il cuore rappresenta l’amore, e il sangue che scorre nelle vene rappresenta la gioia.

Come funzionano il cuore e le emozioni

Quando c’è un qualunque malessere sul cuore significa che la persona sta vivendo un conflitto di separazione da una persona cara

Dinamica del cuore e le emozioni

vediamo insieme quanto incidono le emozioni sul cuore, nel dettaglio a seconda di quale vena del cuore viene colpita

Questo lo generiamo noi stessi in seguito ad una mancanza di consapevolezza

  • Atrio destro: cede il sangue dalla periferia – legato all’amore ricevuto dalle persone attorno a noi
  • Il ventricolo destro: da sangue ai polmoni, quindi l’amore dato ai genitori
  • Atrio sinistro: rappresenta l’amore ricevuto dai nostri genitori che viene dai polmoni
  • Ventricolo sinistro: è invece l’amore che noi diamo agli altri

Connessioni del cuore e comunicazioni con gli altri

Le valvole separano una cosa dall’altra, quando c’è mancanza di separazione, quando non sto ricevendo sufficiente amore dagli altri, o non metto confine tra ciò che ricevo dagli altri e quello che devo dare ai genitori allora la valvola tricuspidale viene colpita

Se non ricevo amore dai genitori e vorrei trattenere l’amore che ho raccolto da loro per non perderlo allora la valvola mitralica viene colpita, come se voglio chiudere, questo può causare una stenosi mitralica.

La dissezione aortica è legata ad una debolezza energetica delle pareti dell’aorta dovuta ad un senso di mancanza di comunicazione emotiva con le persone attorno a noi, succede quando c’è la critica e si scappa da una situazione

Una persona che ha avuto un conflitto di separazione dolorosa e irrigidisce il pericardio, protegge il cuore dalla sofferenza quando comincia ad amare un altra volta

Le Emozioni cambiano l’energia

Fate vostra questa immagine che il cuore con i suoi battiti pompa la gioia in tutto il nostro corpo, se non poniamo limiti alla gioia.

Capita che a volte ci limitiamo da soli e non permettiamo alla gioia (cioè al sangue) di pervaderci.

E’ come se fermiamo il nostro cuore e gli impediamo di fare il suo lavoro.

Le persone che soffrono di cuore non sono mai persone felici, è come se avessero passato tanto tempo a cercare di strizzare tutta la gioia che provavano fuori dal loro cuore.

Il risultato è che prima o poi continuando così il cuore si ammala

Una persona che ha disturbi al cuore perde energia al Chakra del Cuore, non ha una consapevolezza di ciò che è veramente l’amore e ha difficoltà a lasciarsi andare nei sentimenti. 

Ha inoltre difficoltà ad amare tutto ciò che lo circonda e ama solo se è ricambiato.

Generalmente vive un conflitto verso il padre, la madre o tutti e due per un evento vissuto nell’infanzia nel quale si aspettava di essere amato nella sua modalità.

La guarigione avviene quando si accetta l’amore come le persone lo possono dare, o meglio come hanno imparato a trasmetterlo. 

E’ importante fare un processo di consapevolezza quando si è disposti a fare un cambiamento, quando ci si sente pronti e si vuole davvero guarire definitivamente

Artrite

ARTRITE

ARTRITE

Le malattie come l’artrite vengono causate da atteggiamenti eccessivamente critici, in genere ci soffrono le persone che criticano molto, le loro critiche sono rivolte sempre contro loro stessi.

I sensi di colpa portano sempre alla ricerca di una punizione, e le punizioni inevitabilmente conducono al dolore, per questo i problemi di chi soffre di forti dolori nascono sempre dai sensi di colpa.

Quando si tratta di dolori cronici è chiaro che i problemi irrisolti potrebbero risalire a eventi lontani nel tempo, tanto da stentare al ricordarsene. Comunque si tratta ancora di situazioni legate alla non accettazione di sè

 

Seno

SENO

SENO

Il seno simbolizza la maternità e il nutrimento, le malattie che interessano questo parte del corpo derivano proprio da problemi legati al nostro lato materno, oppure da problemi alimentari, si tratta di cose molto simili tra loro, spesso comportamenti troppo materni nei confronti degli altri sono fonte di contrasti.

Le donne manifestano il cancro al seno quando non sono capaci di nutrire se stesse, continuano a dare ma non prendono mai. Un comportamento che inevitabilbemente causa di risentimento molto negativo ed è causa di questa malattia

Risentimento e rabbia sono cose diverse tra loro. La rabbia ci fa esplodere come i bambini che si arrabbiamo ma presto sono di nuovo sereni, il risentimento ha origine quando ci sentiamo offesi da qualcuno. Imputiamo delle responsabilità su fatti accaduti nella nostra vita. E’ quando non ci assumiamo la responsabilità di ciò che ci accade. Non interveniamo in nessun modo per modificare la situazione, continuamo a roderci dentro e se continua nel tempo può sfociare in malattie come il cancro. 

Un conflitto con la mamma o con i figli può generare una malattia al seno e far perdere tanta energia vitale

Polmoni

POLMONI

POLMONI

I polmoni sono il respiro della vita, ed è attraverso di essi entra la vita in noi.

Ognuno di noi ha la capacità di introdurre dentro di sè solo quello che gli serve e quando l’aria entra in noi sentiamo le cellule dei polmoni della mente e di tutto il nostro corpo che lavorano e funzionano per il meglio.

Da generazioni le donne hanno avuto difficoltà respiratorie, per secoli hanno fatto credere alle donne che non sono all’altezza. E proprio per questo motivo abbiamo cominciato a credere di non avere alcun diritto ad occupare troppo spazio.

Hanno convinto le donne di avere appena al diritto di esistere, così hanno sempre cercato di assumere soltanto quel minimo d’aria necessaria per riuscire a sopravvivere. Per fortuna ora le cose stanno cambiando ed è meraviglioso.

Sempre più donne fanno sport con entusiasmo, fanno entrare la vita dentro di loro attraverso profondi respiri.

Chi ha problemi ai polmoni, o chi fuma troppo, chi è affetto da enfisemi polmonari è come se si tagliasse fuori credendo di non meritare di vivere. Oppure merito di vivere solo un po’.

Come guarire dai dolori alla schiena

Come guarire dai dolori della schiena

Come si fa a guarire dai disturbi alla schiena ? in special modo dai dolori ?

Per favorire il corretto funzionamento della schiena occorre prima di tutto bere sufficientemente acqua naturale e consiglio quella del rubinetto (takionizzata) vedi rompigetto takionico

L’acqua del rubinetto è più viva e più energetica rispetto all’acqua delle bottiglie, se appoggiate sopra un tessuto takionico alzano la sua vibrazione sino a 0,26 elettrovolts che è la frequenza di vitalità massima dell’acqua, trasforma il calcare in particelle micronizzate (aragonite) innocue per il corpo umano

Un altra cosa importante è fare regolarmente esercizi addominali (il crunch) , poichè la fascia addominale sostiene la schiena.

La schiena rappresenta il sostegno della vita, così quando ci sono dei problemi alla schiena spesso significa che non ci sentiamo sufficientemente sostenuti da noi stessi o dagli altri.

LA PARTE SUPERIORE

La parte superiore della schiena ha a che fare con una sensazione di mancanza di sostegno emotivo.

Esempio quando diciamo:

“mio marito non mi è di alcun sostegno”, oppure i miei amici o il mio capo non mi aiutano affatto.

LA PARTE CENTRALE

Avere dolori a metà schiena invece di solito significa soffrire di qualche senso di colpa che ci trasciniamo dietro.

LA PARTE BASSA

Mentre dolori alla parte bassa della schiena sono legati al denaro, quest’ultimo è infatti un malessere molto diffuso.

LA SCIATICA

I problemi alla sciatica derivano sempre dai soldi, non sono i soldi di per se stessi, ma la paura che essi suscitano e non c’entra niente di quanti se ne hanno, ma è solo l’atteggiamento che si ha nei loro confronti.

IL DENARO

Sono molti quelli che credono che il denaro sia la cosa più importante della vita e che se non ne avessero probabilmente potrebbero morire, ma non è così. C’è qualcosa che per la nostra sopravvivenza è molto più importante dei soldi e della quale invece non ci preoccupiamo mai…. un qualcosa che abbiamo tutti “l’aria”. Tutti respiriamo e diamo per scontato questo dono.

Se ci ha dato sempre aria ci darà anche soldi, non ci dobbiamo preoccupare, abbiamo già tutto, dobbiamo solo rendercene conto. C’è un enorme quantità di cibo, anche se ci sono persone che non ne hanno, ma c’è.

Siamo poveri e soli finché non impariamo a dare uno all’altro

Braccia e mani

BRACCIA E MANI

BRACCIA E MANI

Le braccia e le mani afferrano e abbracciano le idee, gli eventi, le situazioni e le esperienze.

Quando si hanno problemi con le braccia spesso significa che alcune delle esperienze che stiamo facendo sono difficili per noi da gestire. O che forse sono semplicemente un po’ troppo.

La parte centrale del braccio ha a che vedere con le abilità, mentre la parte alta le capacità.

Tra le persone che si occupano di malati cronici c’è una tendenza ad avere problemi alla parte superiore delle braccia, perchè queste persone conservano le abilità di tutto ciò che stanno facendo per curare i malati cronici, e visto che ciò sta diventando quasi un peso  vanno esaurendo le loro capacità di farlo. 

Spalle

spalle

SPALLE

Le spalle sono la parte del nostro corpo che deve reggere tutti i carichi che assumiamo su noi stessi, spesso non sono solo i nostri ma anche quelli degli altri. E chi ha problema alle spalle sovente non è libero di farsi carico solamente delle proprie responsabilità

Si tratta di problemi che derivano sempre da un espressione sbagliata delle esperienze che si fanno, considerate esclusivamente come un peso. Le esperienze non devono sempre essere degli eventi negativi, ma sono invece fatti normali e naturali, momenti della vita come nascere, crescere, avere delle relazioni amorose, rompere delle relazioni amorose, lavorare, licenziarsi, sposarsi, avere dei figli, vedere gli altri morire e morire noi stessi.

La tiroide

tiroide

LA TIROIDE

La tiroide è una ghiandola endocrina posta nella regione anteriore del collo

La tiroide rappresenta la creatività e i suoi problemi derivano dalla loro capacità di esprimersi

tiroide

Chi ha disturbi alla tiroide in genere ha difficoltà a conformarsi a comportamenti imposti da altri, dalla moglie, dal marito, dal capo, dall’amante, da altri…

Il conflitto che genera la Tiroide lo vive la persona che spende tanta energia sull’aspetto lavorativo

 

 

Bocca

BOCCA

BOCCA

La bocca è la capacità di comunicare le proprie idee, sia che si tratti di analisi, decisioni o gusti

I problemi ai denti sono sempre legati all’indecisione, la gola è la via dell’espressione.

La bocca è dove ci esprimiamo e ci affermiamo IO VOGLIO, IO SONO, IO FARO’ 

Quì fluisce la nostra creatività e questa è anche l’area del nostro corpo, il chakra dove si verificano i cambiamenti.

Quando si pensa di non avere il diritto di esprimere le proprie idee spesso compaiono disturbi alla gola, quindi le laringiti e i mal di gola sono la rabbia che proviamo

Nel caso della laringite ci arrabbiamo talmente tanto che ci impedisce di parlare

 

Occhi

OCCHI

OCCHI

Gli occhi rappresentano la capacità di vedere, quando abbiamo un disturbo agli occhi significa che c’è qualcosa che non vogliamo vedere oppure abbiamo paura di vedere

…Il nostro organismo reagisce, si protegge togliendo la vista, evitando così di farci vedere “le bruttezze della vita” che invadono la nostra mente, non riuscendo così a vedere tutto il bello che invece ancora c’è…

Può trattarsi qualcosa del passato, presente o futuro o essere un evento nella nostra vita, o tutta la nostra vita nella sua globalità, oppure una sorta di sfasamento che si verifica nel nostro modo di percepire l’esistenza (astigmatismo). In questo caso si vede la nostra vita come se andasse in due direzioni diverse.

Per quanto riguarda il presbitismo, non è vero che accade per vecchiaia ma si è passato tanto tempo a dire NON VOGLIO VEDERE QUELLO , NON FATEMELO VEDERE fino a quando gli occhi insieme alle cellule del nostro corpo cominciano a uniformarsi a quello che abbiamo continuato a ripetete…. cominciamo a non vederci più

I bambini che devono portare gli occhiali scaturiscono direttamente dal loro ambiente familiare e sono legati a tutto ciò che nella loro famiglia ci si rifiuta di vedere.

Si spendono milioni di Euro l’anno in visite mediche, occhiali, medicine e interventi che molte volte non risolvono le difficoltà oculari.

Una parte della popolazione ha cominciato a utilizzare per esempio gli OCCHIALI STENOPEICI che verificano la pigrizia oculare e aiutano certe persone a recuperare la vista. Attraverso questi occhiali è possibile allenare i muscoli dell’occhio, utilizzandoli per leggere in maniera sistematica 1 minuto di lettura il primo giorno, 2 minuti il secondo e così via…

L’unico integratore che ho potuto verificare di persona su diverse persone è il BE-TOTAL , che ha avuto un riscontro molto positivo, al punto da vedere sotto i miei occhi guarire persone che avevano DIPLOPIA e CATARATTA, ai quali la medicina tradizionale ha negato la possibilità di trovare una soluzione. A quanto pare col passare del tempo alle persone che si avvicinano ai 65 anni di età viene a mancare la vitamina B12

Capelli

capelli

CAPELLI

I capelli sono la rappresentazione della forza ed ecco perchè le tensioni influiscono molto sulla loro crescita.

Quando ci si sente nervosi influisce sulla crescita dei capelli.

Quando il cuoio capelluto è teso i capelli non escono, non respirano, e quindi muoiono e cadono.

Possiamo imparare a non tenerlo in tensione e parlare con lui, rilassarlo

Mantenere il cuoio capelluto in tensione non vi procura alcun vantaggio

Un consiglio è fare degli esercizi di rilassamento ogni giorno

 

 

 

Orecchie

ORECCHIE

ORECCHIE

Le orecchie rappresentano la nostra capacità di ascoltare e accettare la verità 

quando ci sono dei disturbi significa che non siamo soddisfatti di quello che sentiamo

le malattie alle orecchie spesso capitano ai bambini, dipende da due cose:

gran parte delle cose che sentono le fa arrabbiare

non sono in grado di reagire o sfogare la loro rabbia 

Ai bambini spesso non è concesso di essere arrabbiati, non hanno la possibilità di esprimersi per rispondere ai diversi rifiuti a cui vengono sottoposti.

Da quì nasce una reazione di mal di orecchie, qualsiasi infiammazione, dolore, ferita, febbre, o malattia è la conseguenza della rabbia che rivolgono contro se stessi

 

 

La testa

testa

Un mal di testa può scatenarsi quando per esempio non abbiamo sfogato un emozione, e quindi diventa un emozione repressa.

testa
testa

Noi ci riconosciamo uno all’altro attraverso la testa, è l’unica parte generalmente che resta scoperta.

Quando compaiono disturbi alla testa significa che ci si sente maldisposti verso se stessi. 

Il mal di testa è disturbo invalidante, deriva dalla convinzione che per qualche ragione non ci si sente adatti ad una determinata situazione

Occorre chiedersi:

per quale motivo ci sentiamo inadeguati ?

perchè ci sentiamo giù ?

perdoniamo a noi stessi quello che abbiamo fatto di male

lasciamo che un energia positiva e colma d’amore pervada tutto il nostro corpo

anche se pensiamo di aver fatto qualcosa di tremendo, non importa cerchiamo di passarci sopra

consideriamola un esperienza che ci ha potuto insegnare qualcosa

punendo se stessi non si migliorano le cose

punendosi ci si fa molto male ma non si impara nulla

Anche quando cerchiamo di controllare tutto… troppo… e abbiamo la sensazione di non essere stati in grado di farlo… può presentarsi il mal di testa

Ricupero Michele - Counselor e Consulente Olistico - Corsi di Benessere Tel 3470329359