Unione di cuori alla Sacra di San Michele

Lettore Audio

Unione di cuori alla Sacra di San Michele e in tutta Italia – 15 ottobre dalle ore 20

Dal 3 ottobre è stato spento il faro blu alla Sacra di San Michele che rappresentava la sua spada.
Aveva un tiraggio di 15 chilometri, rivolta ad est, dove sorge il nuovo giorno.
Mentre la luce blu era accesa, sull’autostrada che arriva dalla Francia e che passa proprio lì sotto, è transitato il trasporto verso Roma della Porta dell’inferno di Rodin.
Questa verrà esposta dal 15 ottobre al Quirinale.
Molti considerano altamente simbolica questa mostra, con una valenza negativa profondamente legata all’ombra.
Per me è altamente simbolico che la spada di luce blu fosse accesa mentre transitava questo emblema delle forze oscure.
Perché si è inchinata alle forze della luce.
Non crei paura che la spada di luce blu sia stata spenta, perché doveva solo darci un monito, quello di prepararci ad illuminare.
Dal 3 ottobre, infatti, tutti quanti noi insieme siamo la spada blu dell’Arcangelo Michele.
Ognuno ne detiene una parte e ne è responsabile.
Siamo noi l’ultimo baluardo che può impedire alla nostra nazione e non solo di sprofondare nell’abisso dell’ombra.
Prendiamone atto perché è sotto questa energia che vinciamo.
Abbiamo già vinto.
Invito tutti coloro che lo vorranno ad accendere dalle ore 20 del 15 ottobre una candela blu (o al limite bianca) e lasciarla bruciare fino alla sua completa consunzione.
Chi potrà fisicamente venire alla Sacra la potrebbe portare con sé, agli altri consigliamo di raggrupparsi in luoghi di potere, di energia o davanti a siti dedicati dell’Arcangelo Michele. Se non fosse possibile va bene anche a casa, al lavoro, ovunque.
Passate questo invito a più persone possibili, per unire la massima quantità di cuori.
Fissando la candela, anche solo per pochi attimi, pensiamo ad un nuovo mondo pieno di amore, rispetto, libertà e ricco di ogni qualità elevata.
Non abbiate paura, non togliete forza a questa nuova creazione pensando alle brutture di questo vecchio mondo.
Siate centrati e stabili, calmi e fiduciosi.
È solo con l’amore che possiamo cambiare tutto.
Noi siamo la spada blu di Michele.